Locazione: prelazione e riscatto prelazione in caso di trasferimento

In tema di locazioni di immobili urbani ad uso non abitativo, il locatore che intenda alienare a terzi l’immobile è tenuto, per consentire al conduttore l’esercizio del diritto di prelazione, ad effettuare una nuova “denuntiatio”, quando tra la prima comunicazione delle condizioni di vendita e la vendita al terzo sia intercorso un intervallo di tempo incidente sulla parità delle condizioni di vendita, in ragione delle variazioni dei valori monetari.
Teramo, 19 Agosto 2011 Avv. Annamaria Tanzi
RIPRODUZIONE RISERVATA
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Condominio e Locazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...