Contratti: conclusione del contratto in genere

La manifestazione di volontà idonea alla conclusione di un contratto deve necessariamente essere espressa dall’organo competente: il provvedimento provvisorio del Presidente di un Ente pubblico, soggetto a ratifica da parte del Cda dello stesso Ente, non costituisce un atto negoziale.

Cassazione Civile, Sez. I, 06 Ottobre 2011, n. 20517

Teramo, 23 Ottobre 2011 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...