Procedimento Civile: Iscrizione a ruolo

Il vizio di iscrizione della causa a ruolo, ed in particolare quello che si risolve nell’errata indicazione della data di differimento della prima udienza di comparizione, non determina ex se nullità processuale, e resta sanato se la parte destinataria della notificazione dell’atto introduttivo, onerata dell’esame diligente dei suddetti registri, ne abbia comunque avuto conoscenza. Inficia di contro l’iscrizione ed il conseguente procedimento se ha implicato violazione del diritto di difesa del correlato principio di effettività del contraddittorio.

Cassazione Civile, Sez. I, 24 Ottobre 2011, n. 21960

Teramo, 29 Ottobre 2011 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Processo civile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...