Locazione: sublocazione e cessione

In tema di locazione, se la ospitalità, anche non temporanea e protratta nel tempo, non concreta ipotesi di presunzione di sublocazione e se da essa neppure è dato presumere una detenzione autonoma dell’immobile locato derivante da un concesso comodato, si deve necessariamente ritenere che la semplice durata di tale permanenza, in assenza di altre circostanze, non può essere assunta ad indizio grave e determinante idoneo a provare l’esistenza di una sublocazione o di un contratto di comodato.

Cassazione Civile, Sez. III, 18 Giugno 2012, n. 9931

Teramo, 02 Luglio 2012 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

1 Commento

Archiviato in Condominio e Locazioni

Una risposta a “Locazione: sublocazione e cessione

  1. Your way of explaining the whole thing in this
    article is actually good, every one be capable of easily know it, Thanks
    a lot.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...