E’ diritto del coniuge ottenere copia della denuncia dei redditi del nuovo convivente del coniuge separato, per riconsiderare l’ammontare dell’assegno mensile deciso dal giudice.

Possono ritenersi sussistenti tutti i presupposti individuati dalla giurisprudenza qualora l’accesso documentale richiesto concerne atti rilevanti e determinanti per la tutela della posizione giuridica del richiedente, siccome idonei a dimostrare, nella specie, la capacità economica del convivente con il proprio coniuge separato e, quindi, la sussistenza di presupposto idoneo ad esonerarlo dall’obbligo di corresponsione dell’assegno di mantenimento impostogli all’atto dell’omologazione della separazione consensuale.

Consiglio di Stato, sez. IV, 20 settembre 2012, n. 5047

Teramo, 14 Ottobre 2012 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Consiglio di Stato, Separazione personale dei coniugi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...