INAIL: riconoscimento di una quota del 40% della rendita al figlio superstite di genitore divorziato

L’INAIL, con circolare n. 55 dell’11 ottobre 2012, a seguito della sentenza n. 86 del 27 marzo 2009, con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo l’articolo 85, comma 1°, n. 2, del D.P.R. 30 giugno 1965 n. 1124, nella parte in cui nega il diritto dell’orfano di un solo genitore naturale a disporre del 40% della rendita nel caso di infortunio mortale dell’assicurato, ha precisato che – per tutte le controversie ancora in fase istruttoria ovvero quelle per le quali è in corso un contenzioso, che non risultino prescritte ovvero che non siano state decise con sentenza passata in giudicato – la misura della rendita spettante è pari al 40% anche nei casi di orfani superstiti di genitore divorziato.

Circolare n. 55 dell’11 ottobre 2012

Teramo, 15 Ottobre 2012 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in INAIL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...