L’alunno che copia agli esami di Stato non sempre va espulso.

L’alunno che copia agli esami di Stato, utilizzando il palmare, non sempre va espulso. Sebbene l’art. 12, comma 5, dell’ordinanza ministeriale 41/2012 lo preveda espressamente, tale sanzione va applicata motivatamente. E quindi, prima di espellere l’alunno colto in fallo, è necessario considerare anche la carriera scolastica. 

Teramo, 16 Ottobre 2012 Avv. Annamaria Tanzi
RIPRODUZIONE RISERVATA
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Consiglio di Stato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...