Bonus prima casa e responsabilità dell’acquirente negli immobili di lusso

Agevolazioni-prima-casa-chiarimenti-dellAgenzia-delle-EntrateIn caso di disconoscimento da parte dell’Amministrazione Finanziaria dell’agevolazione prima casa fruita in sede di acquisto immobiliare, la maggiore IVA risultante dall’applicazione dell’aliquota ordinaria al posto di quella ridotta è dovuta dall’acquirente, che ha rilasciato una mendace dichiarazione nell’atto di vendita, attestando la falsa insussistenza delle caratteristiche di lusso dell’abitazione oggetto di acquisto agevolato.

Cassazione Civile, Sez. V, 26 Ottobre 2012, n. 18378

Teramo, 04 Gennaio 2013 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Tributario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...