INPS: chiarimenti sui lavoratori esodati

inps-1L’INPS, con il messaggio n. 4678 del 18 marzo 2013, ha fornito alcuni chiarimenti operativi finalizzati alla salvaguardia delle posizioni dei lavoratori esodati che, pur avendo i requisiti per accedere alle provvidenze previste dal decreto interministeriale del giugno 2012 (65.000 posti disponibili), non vi rientrano per mancanza di posti disponibili. Gli stessi potranno essere tutelati con il secondo provvedimento (55.000 posti) definito dalla legge n. 135/2012 e reso esecutivo con il decreto interministeriale dell’8 ottobre 2012.

Messaggio numero 4678 del 18-03-2013

Teramo, 25 Marzo 2013 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

1 Commento

Archiviato in INPS

Una risposta a “INPS: chiarimenti sui lavoratori esodati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...