Agevolazione prima casa: il beneficio resta anche quando con la separazione si attribuisce al coniuge la proprietà della casa coniugale

imu-prima-casa-esenzioneL’attribuzione al coniuge della proprietà della casa coniugale in adempimento di una condizione inserita nell’atto di separazione consensuale non costituisce una forma di alienazione dell’immobile rilevante ai fini della decadenza del beneficio “prima casa”,  dell’imposta di registro e delle imposte ipo-catastali.

Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza 18 febbraio 2014, n. 3753

Teramo, 21 Febbraio 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Tributario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...