In capo all’imprenditore appaltatore si può configurare una responsabilità indiretta qualora organizzi il lavoro altrui e subisca i rischi connessi ad una buona organizzazione. Tuttavia, ciò non esclude che tale responsabilità si possa estendere, in casi particolari, anche al committente.

AppaltoL’imprenditore appaltatore, che organizza il lavoro altrui e subisce i rischi connessi ad una buona organizzazione, è responsabile indirettamente dei danni che potrebbero derivare dai lavori, anche se non è escluso che tale responsabilità si possa estendere, in casi particolari, anche al committente, fino a far assumere all’appaltatore il ruolo di mero esecutore materiale.

Corte di Cassazione, sez. III, 10 aprile 2014, n. 8410

Teramo, 11 Aprile 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...