Ministero del Lavoro. Chiarimenti in merito all’obbligo del certificato penale in caso di rapporto di lavoro con minori

LogoMinisteroDelLavoroCon la circolare n. 9 del 11 aprile 2014, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’adempimento per i datori di lavoro di richiedere il certificato del casellario giudiziale preventivamente all’assunzione di un lavoratore che dovrà operare in maniera regolare e continuativa con i minori (Decreto Legislativo n. 39/2014 – lotta agli abusi ed allo sfruttamento dei minori).

Il Ministero fa rientrare tra i soggetti obbligati alla richiesta del certificato anche i committenti, nel caso di instaurazione di rapporti di natura autonoma che comportino un contatto continuativo con i minori. A titolo esemplificato, vengono ipotizzate le collaborazioni anche a progetto e le associazioni in partecipazione.

Inoltre, la nota pone l’obbligo dispositivo anche in carico alle agenzie di somministrazione qualora, dal relativo contratto di fornitura, risulti evidente l’impiego del lavoratore nelle attività in questione.

Circolare n. 9 del 2014

Teramo, 16 Aprile 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Annunci

2 commenti

Archiviato in Ministero del Lavoro

2 risposte a “Ministero del Lavoro. Chiarimenti in merito all’obbligo del certificato penale in caso di rapporto di lavoro con minori

  1. Cara Annamaria, veramenti interessanti le tue newsletter. Colgo l’occasione per augurarti una serena Pasqua, Antonio Meli, foro Caltanissetta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...