Servitù di passaggio: non è presupposto necessario per la costituzione della servitù dimostrare la situazione di fatto esistente al momento in cui due fondi hanno cessato di appartenere ad un unico soggetto

relocate homeNon è specifico onere probatorio gravante su chi agisce per l’accertamento della servitù di passaggio per destinazione del padre di famiglia in confessoria servitutis dimostrare la situazione di fatto esistente al momento in cui i due fondi hanno cessato di appartenere all’unico soggetto per effetto di alienazioni separate e, per l’effetto, tale prova non è presupposto necessario per la costituzione della servitù ex art. 1062 c.c.

Corte di Cassazione, sez. II, 15 aprile 2014, n. 8730

Teramo, 22 Aprile 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Condominio e Locazioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...