Scrittura privata. ll disconoscimento della conformità di una copia all’originale deve avvenire con i tempi e le modalità stabiliti dagli artt. 214 (disconoscimento della scrittura privata) e 215 (riconoscimento tacito della scrittura privata) c.p.c., dovendo il disconoscimento essere chiaro, esplicito e tempestivo.

Scrittura privataAi sensi dell’art. 2712 c.c., le copie fotografiche di scritture hanno la stessa valenza delle autentiche, se la loro efficacia è attestata da un pubblico ufficiale oppure non è disconosciuta espressamente. Il disconoscimento della conformità di una copia all’originale deve avvenire con i tempi e le modalità stabiliti dagli artt. 214 (disconoscimento della scrittura privata) e 215 (riconoscimento tacito della scrittura privata) c.p.c., dovendo il disconoscimento essere chiaro, esplicito e tempestivo.

Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza 01 luglio 2014, n. 14893

Teramo, 04 Luglio 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Processo civile

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...