Controversia giudiziaria ex art. 445 bis c.p.c. – Dichiarazione di dissenso alle conclusioni del C.T.U.

STUDIO LEGALE3 (1)          TRIBUNALE CIVILE DI ____

SEZIONE LAVORO PREVIDENZA ED ASSISTENZA

G.d.L. Dott. ____ – N. __/__ R.G.-

 Trattata in prima udienza il _____

DICHIARAZIONE DI DISSENSO ALLE CONCLUSIONI DELLA C.T.U.

                                                 Per

Il Sig. _____, Cod. Fisc. ____, nato il ______ a ____ ed ivi residente in Via __________ n. ___, elettivamente domiciliato in _____ (____) alla Via ______ n. __, presso e nello studio dell’Avv. _____ (Cod. Fisc. _______; Fax _____; Posta Elettronica Certificata: _______; Posta Elettronica Ordinaria:_______), che lo rappresenta e difende in forza di procura a margine del presente atto, il quale dichiara di volere ricevere le comunicazioni e gli avvisi previsti dalla legge, al numero di Fax ___ e all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: ______

                                           Contro

I.N.P.S.  – Istituto Nazionale della Previdenza Sociale, in persona del Presidente pro tempore, con sede legale in Roma, alla Via Ciro il Grande n. 21 e Sede  Provinciale di ____, in persona del suo Direttore pro tempore, Via ____, rappresentato e difeso dal Funzionario INPS _____

                                             ***   ***   ***

                                         PREMESSO CHE

Con elaborato peritale formalmente depositato in data ____ il C.T.U. Dott. _____ concludeva ritenendo che a suo avviso non si ravvisavano i presupposti medico legali per il riconoscimento della richiesta invalidità civile totale 100%

                                                VISTO

Il Decreto di codesto Tribunale in data ____, notificato all’indirizzo di Posta Elettronica Certificata: ______ in _____, il ricorrente come sopra rappresentato, domiciliato e difeso

                                              DICHIARA

Di voler contestare le conclusioni del Consulente Tecnico d’Ufficio ed al contempo

                                             SI IMPEGNA

A depositare entro il termine massimo di 30 giorni dal deposito della presente dichiarazione di dissenso il Ricorso introduttivo del giudizio specificando, nel contempo, i motivi della contestazione.

Luogo e data,  _______                                                        Firma Avv.

Teramo, 17 Luglio 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Archiviato in FORMULARIO

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...