INAIL: bando Fipit per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro

inail-logoL’Inail ha deciso di finanziare le piccole e micro imprese operanti nei settori dell’agricoltura, dell’edilizia, dell’estrazione e della lavorazione dei materiali lapidei per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura. Per il 2014 il bando Fipit mette a disposizione 30 milioni di euro ripartiti tra i tre settori di attività:

€uro 15.582.703 per il finanziamento dei progetti del settore agricoltura

€uro 9.417.297 per il finanziamento dei progetti del settore edilizia

€uro 5.000.000 per il finanziamento dei progetti del settore estrazione e lavorazione dei materiali lapidei. I fondi di settore sono a loro volta suddivisi in budget regionali e provinciali come previsto nei relativi bandi web. Il contributo, in conto capitale, è erogato fino ad una misura massima corrispondente al 65 per cento dei costi sostenuti e documentati per la realizzazione del progetto, al netto dell’Iva. Il contributo massimo per ciascuna impresa, nel rispetto del regime “de minimis”, non può superare l’importo di 50.000,00 €uro, mentre quello minimo ammissibile è pari a 1.000,00 €uro. Dal 3 novembre 2014 e fino alle ore 18.00 del 3 dicembre 2014 le imprese hanno a disposizione, nella sezione Servizi online web, una procedura informatica per inserire la domanda di partecipazione. Per accedere alla procedura è necessario essere registrati web sul portale Inail.  I requisiti per partecipare al bando, i criteri per la formazione della graduatoria e i documenti da allegare in fase di domanda sono riportati negli allegati tecnici di settore.

Allegati tecnici
Allegato 1 – Agricoltura (.pdf – 121 kb)
Allegato 2 – Edilizia (.pdf – 268 kb)
Allegato 3 – Lapidei (.pdf – 111 kb)
Allegato 4 – Indirizzi di Posta elettronica certificata delle strutture Inail (.pdf – 129 kb)

Modulistica
• Modulo domanda Agricoltura (.pdf – 237 kb)
Modulo domanda Edilizia (.pdf – 225 kb)
Modulo domanda Lapidei (.pdf – 222 kb)
Modulo de minimis 1407/2013 (.pdf – 182 kb)
Modulo de minimis 1408/2013 (.pdf – 182 kb)
Modulo fideiussione (.pdf – 166 kb)
Modulo dichiarazione bilateralità (.pdf – 141 kb)
Modulo rendicontazione (.pdf – 161 kb)

Teramo, 21 Luglio 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in INAIL, Sicurezza sul lavoro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...