Strada dissestata ma nessun risarcimento dal Comune

Buca stradaleNel caso specifico di danno da insidia stradale, la concreta possibilità per l’utente danneggiato di percepire o prevedere con l’ordinaria diligenza la situazione di pericolo occulto permette di escludere la configurabilità dell’insidia e della conseguente responsabilità dell’Ente Pubblico per difetto di manutenzione della strada pubblica.

Corte di Cassazione, sez. VI, ordinanza 30 marzo 2015, n. 6425

Teramo, 01 Aprile 2015 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...