Archivi categoria: Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico. Istruzioni operative per la compilazione della modulistica per gli adempimenti di pubblicità legale verso il registro delle imprese ed il repertorio delle notizie economiche ed amministrative (Rea)

Ministero-dello-Sviluppo-EconomicoCon la Circolare n. 3689/C del 6 maggio 2016, il Ministero dello Sviluppo Economico in relazione ai decreti ministeriali 22 giugno 2015 e 11 aprile 2016 (pubblicati sulla GU n. 119/2016), fornisce le istruzioni per la compilazione della modulistica per gli adempimenti di pubblicità legale verso il registro delle imprese ed il repertorio delle notizie economiche ed amministrative (Rea), realizzata secondo le specifiche tecniche approvate con decreto del Ministero dello Sviluppo economico del 18 ottobre 2013, come modificato, in ultimo, con decreti ministeriali del 22 giugno 2015 e dell’ 11 aprile 2016.

Circolare 06 maggio 2016, n. 3689C

Teramo, 25 Maggio 2016 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico. Nuovi termini per il versamento del 3% degli utili dovuto dalle società cooperative

Ministero-dello-Sviluppo-EconomicoE’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 225 del 27 Settembre 2014 il Decreto 23 luglio 2014, con i nuovi termini per il versamento della quota del 3% degli utili di esercizio dovuta dalle società cooperative e dai loro consorzi, non aderenti ad alcuna delle Associazioni nazionali di assistenza e tutela del movimento cooperativo. Il versamento della quota del 3% degli utili di esercizio deve avvenire entro e non oltre 300 giorni dalla data di chiusura dell’esercizio.  Il contributo viene riscosso, tramite dell’Agenzia delle Entrate, mediante versamento sul modello F24 utilizzando il codice tributo «3012» – denominato: «Quota del 3% degli utili di esercizio e interessi – Art. 11, comma 4 e 6, legge n. 59/1992».

DECRETO 23 luglio 2014

Teramo, 29 Settembre 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico. Verbali di accertamento di sanzioni amministrative e notificazione tramite PEC

Ministero-dello-Sviluppo-EconomicoIl Ministero dello Sviluppo Economico con la Nota n. 149353 del 28 agosto 2014, rispondendo ad un quesito della camera di Commercio di Reggio Emilia, ha confermato la possibilità, per le Pubbliche Amministrazioni, di inviare multe, verbali e ordinanze-ingiunzione alle imprese ed ai professionisti via Posta Elettronica Certificata (PEC), in quanto modalità comunicativa con valore legale. Detta modalità diventa un obbligo in base al codice dell’amministrazione digitale (cosiddetto Cad), e al relativo Decreto Delegato in base al quale dal primo luglio 2013 lo scambio di documenti fra enti e imprese avviene “esclusivamente in via telematica”. L’obbligo della P.A. deve correlarsi con l’onere di verifica dell’indirizzo PEC dell’impresa o del professionista riveniente non già dal registro delle imprese, ma dall’INI PEC, istituito presso lo stesso Ministero dello Sviluppo Economico, che costituisce lo strumento unico necessario per acclarare l’esistenza e la veridicità dell’indirizzo PEC in questione. A tal punto, effettuata tale verifica, troveranno applicazione le disposizioni ordinarie in materia di notifica, compiuta giacenza et similia.

Nota n. 149353 del 28 Agosto 2014

Teramo, 26 Settembre 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico. Finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature per piccole e medie imprese

Ministero-dello-Sviluppo-EconomicoIl Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la circolare n. 4567 del 10 febbraio 2014, con i termini e le modalità di presentazione delle domande per la concessione e l’erogazione del contributo di cui all’articolo 6 del decreto interministeriale 27 novembre 2013, recante la disciplina dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte di piccole e medie imprese.

Circolare 10.02.2014, n. 4567

Teramo, 17 Febbraio 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dell’Economia:presentati i decreti che sbloccano i crediti delle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha presentato, a Palazzo Chigi, i 4 decreti che sbloccano i crediti delle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione. Il pacchetto di interventi obbliga, per la prima volta, gli enti pubblici a certificare gli eventuali crediti vantati dalle imprese per forniture e appalti. La certificazione si ottiene compilando e inviando un semplice modulo allegato ai decreti; entro 60 giorni l’amministrazione è tenuta a rispondere (in caso di inerzia, verrà nominato un commissario ad acta che produrrà la certificazione). La certificazione potrà essere utilizzata per compensare debiti iscritti a ruolo alla data del 30 aprile 2012 per tributi erariali, regionali o locali, ma anche per quelli nei confronti di INPS o INAIL; per ottenere un’anticipazione bancaria (eventualmente anche assistita dalla garanzia del Fondo Centrale di Garanzia); per cedere il proprio credito.

 Decreti per accelerare i pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni

Teramo, 05 Giugno 2012 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo: il contributo di revisione per le cooperative – biennio 2011-2012

Il Ministero dello Sviluppo ha pubblicato il contributo dovuto dagli enti cooperativi per le spese relative alla revisione del biennio 2011-2012.

Decreto contributo coop 2011-2012

Teramo, 02 Giugno 2011 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Lascia un commento

Archiviato in Ministero dello Sviluppo Economico