Archivi categoria: Obbligazioni e Contratti

In caso di acquisto di un immobile non ultimato, non è possibile richiedere al venditore, che ha anche costruito l’edificio incompleto, di consegnare il certificato di agibilità, se il contratto prevede che l’ultimazione dei lavori sia a carico dell’acquirente.

acquisto di immobileIn caso di acquisto di un immobile non ultimato, non è possibile richiedere al venditore, che ha anche costruito l’edificio incompleto, di consegnare il certificato di agibilità, se il contratto prevede che l’ultimazione dei lavori sia a carico dell’acquirente.    Lo stabilisce la Corte di Cassazione nella sentenza n. 8351, depositata il 9 aprile 2014.

Corte di Cassazione, sez. II, 09 aprile 2014, n. 8351

Teramo, 10 Aprile 2014 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Quando il rapporto è ancora in essere sì alla pattuizione verbale, ma solo se concordata

patti verbaliLa pattuizione verbale modificativa della durata del contratto risultante dal documento, qualora la proroga sia convenuta verbalmente mentre il rapporto sia ancora in vita, rientra nella previsione dell’art. 2723 c.c., la quale si riferisce alle aggiunte o modificazioni apportate al documento posteriormente alla sua formazione. Da ciò discende che, nel caso in questione, la prova testimoniale è comunque ammissibile.

Corte di Cassazione, sez. III, 03 aprile 2013, n. 8118

Teramo, 08 Novembre 2013 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Non applicabili le tariffe professionali per le attività non protette svolte dal mandatario non professionista

mediatorePer le attività professionali non protette svolte dal mandatario non professionista, l’art. 1709 c.c. non impone che il compenso sia determinato dalle tariffe professionali nella stessa misura prevista per il professionista.

Corte di Cassazione, sez. III, 22 aprile 2013, n. 9741

Teramo, 10 Ottobre 2013 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Per l’efficacia del contratto preliminare basta un accordo sugli aspetti essenziali della compravendita

Contratto preliminareAi fini della validità del contratto preliminare non è indispensabile la completa e dettagliata indicazione di tutti gli elementi del futuro contratto, risultando per converso sufficiente l’accordo delle parti sugli elementi essenziali.

Teramo, 19 Aprile 2013 Avv. Annamaria Tanzi
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Protesi dentaria senza consenso informato: incarico professionale legittimo

DentistaLegittimo il ricorso per ingiunzione di pagamento del professionista nei confronti della paziente, a prescindere della forma scritta dell’incarico professionale. Irrilevante, almeno su questo fronte, la mancanza di consenso informato.

Corte di Cassazione, sez. II, 8 aprile 2013, n. 8527

Teramo, 18 Aprile 2013 Avv. Annamaria Tanzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

I vizi della merce facilmente riscontrabili escludono il diritto al risarcimento

300px-Filato_di_lino_in_roccheI clienti si lamentano della scarsa qualità della merce, ma i vizi erano riscontrabili attraverso una semplice ispezione delle confezioni: la società committente non ha diritto ad alcun risarcimento.

Cassazione Civile, sez. II, 27 marzo 2013, n. 7765

Teramo, 30 Marzo 2013 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti

Coniugi in regime di separazione dei beni. Il creditore può aggredire solo la quota del coniuge debitore

comunione-o-separazione-dei-beni_063de546609d9e517dfcbcdceaf9e844Il creditore del coniuge in regime di separazione dei beni può soddisfarsi solo sulla quota del coniuge debitore.

Cassazione Civile, sez. II, 27 marzo 2013, n. 7745

Teramo, 30 Marzo 2013 Avv. Annamaria Tanzi

RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Archiviato in Obbligazioni e Contratti